lunedì 16 giugno 2008

Nanna Nanna Nanna

Ecco, in queste 3 parole il riassunto del mio weekend..
Alla fine al cinema ci siamo andate, venerdì, e abbiamo visto "E venne il giorno". L'idea è fantastica: ad un certo punto le piante, stanche dell'uomo e delle sue continue aggressioni, iniziano a produrre una sostanza che respirata dall'uomo, lo induce a suicidarsi. Peccato che sia recitato malissimo e che ci mettano sempre in mezzo la solita storia sentimentale melensa..
Boh, giudizio globale abbastanza negativo.
Sabato mattina sono andata dal cammello e a parte un giro in bici con sua sorella per le campagne alessandrine, il resto del fine settimana si è svolto con me arrotolata in km di piumino e con la bolla al naso..
Tanto per cambiare piove e m'è venuto mal di testa e io sto iniziando a sclerare, non ce la faccio più, voglio l'estate, sto sclerando, sclerando, sclerando..

1 commento:

Gianlustoner ha detto...

Sempre a pensare a dormire!!!!!!
uffa mi hai demolito il film che volevo tanto vedere...tutto il tempo a cercare di convicere Nicola :-(....però forse vado a vederlo lo stesso.......