martedì 17 giugno 2008

Non guardarmi, non ti sento

Bene, partita finita, me la sono guardata con la mia mammy in soggiorno mentre mio padre sicuramente stava appiccicato a qualche telenovelas..
Si, la mia famiglia è un po' strana e la maggior parte delle volte penso di essere vittima di una candid camera perchè è impossibile che certi dialoghi siano veri.
Uno ha avuto luogo stasera.
Mentre mangio la mia tazza di latte coi cornflakes, reduce da una seduta intensiva al "Tempio del Fitness", mio padre mi fa: "Ma quando esci con la macchina ci porti della gente?" e io: "Si, perchè?" e lui: "Eh, perchè io e tua madre c'abbiamo trovato un mazzo di chiavi" e io: "Ma che chiavi sono?" e lui, supportato da mia madre: "Mah, un mazzo, normale, chiavi di casa" e io: "Boh, nessuno mi ha detto niente ultimamente, ma quand'è che le avete trovate?" e mio padre, con MOLTA naturalezza: "Mah, due o tre mesi fa, perchè?" e io: "Ma come perchè?!! Va beh, ma dove le avete messe?" e loro, questa se la sono preparata, perchè non è possibile: "Boh, non lo so, forse sono appese giù, forse le abbiamo lasciate in macchina, boh..."
Cazzo, non ce la possiamo fare..

Nessun commento: