lunedì 14 luglio 2008

Ma che cazzo di freddo fa?!

Eh?!
Sono appena tornata e gli infradito mi sembrano oggetti da stipare nell'armadio per la prossima estate..
Che tristezza questo freddo nord..
Già sabato sul treno del ritorno ho iniziato ad accusare i soliti malori da maltempo nordista: mal di gola, male alla cervicale e un'incredibile voglia di mare..
Va beh, la mia dose ce l'ho avuta e ce l'avrò ancora, ma il trauma del ritorno è grande..
Dunque, procediamo con ordine, le vacanze a Scalea, già sapete, all'insegna del prepensionamento, i 3 gg a Cava ho girovagato e trascorso un po' di tempo con la mia cuginetta.
Questo weekend l'ho passato da Gianni, il mio super cammello stanchissimo..
Riflessioni:
1. La Calabria è troppo bella, selvaggia, calda, con un sole accecante e bruciante (io, per fortuna avevo portato protezione 15). E' la mia terra d'origine e quando ci arrivo, mi sento come un formicolio piacevole addosso e mi sembra di respirare finalmente ossigeno. Per la precisione il posto in cui sono stata non è quello della mia famiglia, semplicemente mia zia ha una casa lì, ma la Calabbrhia è sempre la Calabbrhia.. Nota stonata: i migliaia di napoletani che infestano le spiagge pubbliche e private di questo splendido paesino. Questa specie animale purtroppo non è ancora in via d'estinzione e anzi, le centinaia di ragazze madri che continuano a figliare la rendono piuttosto ostica allo sterminio di massa. Se queto mio sogno si realizzasse finalmente anche a Scalea potremmo godere di spiagge pulite, vicini di ombrellone silenziosi e strade non inondate dalla monnezza..
2. Cava è un bel paesino, piuttosto aristocratico per essere nella regione che da' i natali ai napoletani. Stare con Paola m'è piaciuto un sacco, eravamo solo io e lei e tanto tempo per parlare. Peccato non aver assaggiato il mare amalfitano, ma il divieto di balneazione (per le ragioni indicate nella riflessione n° 1) me l'ha impedito. Ho conosciuto un personaggio mitologico quale la mitica Anna di Salerno (molto ospitale, voleva per forza offrirmi qualcosa da mangiare nonostante avessi già pranzato con una buonissima brioche ripiena di gelato, gusti kinder bueno e nocciotella pralinata; nei suoi tentativi di adescarmi culinariamente mi ha anche proposto un prodotto che lei pensava mi fosse sconosciuto: la mozzarella!!!!Anna, riposati!!) e ho avuto modo di apprezzare la galanteria di un autista di un autobus salernitano: dovevo andare a prendere la benedette maglia dell'Harley dal concessionario che si trovava esattamente dalla parte opposta rispetto a dov'ero io, quindi salita sull'autobus gli ho chiesto dove dovessi scendere e mi ha detto che mi avrebbe avvisato lui. Dopo un po' mi chiama e si ferma esattamente davanti all'ingresso del concessionario nonostante non ci fosse la fermata! Quando sono uscita con la maglietta come trofeo nel sacchettino ho attraversato la strada e mi sono diretta alla fermata per il ritorno. Accorgendomi che stava arrivando l'autobus ho iniziato a correre perchè la fermata era ancora lontana, ma l'autista mi ha vista e s'è fermato ed era sempre lui! Mi ha pure accolta con un: "Già fatto?" M'ha fatto morire.
L'ultima sera io e Paola siamo andate a mangiare in un posticino sul cucuzzolo in cima a Cava. Ci siamo ammazzate dalle risate a ricordare le cazzate che abbiamo fatto da piccole, a lei stava quasi venendo un infarto dal ridere..
L'ultima notte non ho dormito una mazza perchè abbiamo continuato a ridere nel letto e poi, quando lei s'è accasciata contro il cuscino, non sono riuscita a chiudere occhio..
3. Il mio cammello è ormai sull'orlo dell'esaurimento, ma stare insieme a lui questo weekend è stato bellissimo. Sabato sera abbiamo dovuto presenziare ad un concerto della banda dell'esercito (non sono riuscita ad immedesimarmi molto nella parte di ascoltatrice) e invece ieri c'è stato il giorno finale di un raduno di centauri ad Alessandria. Abbiamo guardato le moto sfilare e poi abbiamo passato il pomeriggio a rimpinzarci di cibo in una grigliera in campagna..
Va beh, vado, cerco di caricare qualche foto.

1 commento:

Gianlustoner ha detto...

bene bene, sento che sei tornata rigenerata da questa bella vacanza!!!!!e a giudicare dalle foto anche in gran forma.....