mercoledì 6 agosto 2008

Quel ramo del lago di Como...

..che volge a mezzogiorno...
Boh, poi non me lo ricordo più. Quand'ero piccola, ma già in età scolare, i miei avevano preso un tomone de "I promessi sposi" coi punti del GS. Non so cosa avrebbero voluto farcene, vista le loro poche aspirazioni intellettuali (come se se ne potessero avere con un pacco di libro del genere) ma io, sentendone parlare molto nell'ambiente del jet set che allora frequentavo, avevo deciso di impararlo a memoria..
Come potete ben vedere la mia sfida "letteraria" è naufragata miseramente, ma tutto questo era per dire che... rullo di tamburi... oggi ci sono stata! Si, su quel ramo del lago di Como, o meglio sul lago, non so quale ramo fosse quello del libro, non me lo ricordo..
Cazzo, sto naufragando in questo pensiero..
E il naufragar m'è dolce in questo mar..
Il Bellini di stasera starà già facendo effetto? Boh, procediamo con ordine..
Come sapete, domenica è arrivato il fratello di mia cognata dall'Uruguay.
Oggi insieme a Charo, un'amica, l'abbiamo portato su quel ramo del lago di Como (Cazzo! Sto naufragando di nuovo!! Ma allora dentro quel Bellini c'erano davvero i funghi magici!!!).
E' stato bello, ci siamo portati dietro anche Cristian, il mio nipotino tatone; s'era addormentato in macchina e s'è svegliato con davanti la barcarola che c'ha portato un po' in giro su quel ramo del lago di Como (!!!!) e ha subito esultato come dopo la finale dei mondiali del 2006. (Cannavaro, cosa ti farei, e faccio rima col sei..)
Beh, ci siamo presi un gelatino e ce lo siamo mangiati su questa barcarola chiaramente guidata da un galeotto che aveva appena ricevuto l'indulto..
Stavamo pensando di accusare colpi della strega per i ripetuti colpi laterali che tirava ai moli intermedi.. Giusto per ripagarci del nostro sforzo di vivere..
Abbiamo visto tutte le villone in riva al lago e poi, scesi barcollando, ci siamo rinfrescati un attimo in un bar e riposati sotto delle panchine e poi, partiti verso casa, dopo aver fatto fare a Cristian un giretto sul trenino delle giostre (1 e poi batta!)
Stasera sono venuti tutti da me a cena e dopo cena, io, Diego (il nipotone) e Mariano siamo stati sui navigli a bere qualcosa. Naturalmente a Diego abbiamo preso un cocktail analcoolico, cosa credevate?!
Sono tornata uora uora, mi sa che un tuffo in doccia non me lo toglie nessuno e poi a nanna..
Ecco il quintetto:

Foto romantico-panoramica:

Il mio tato che fa COMODAMENTE merenda:

Nessun commento: