martedì 9 settembre 2008

...

La mia vita non ha assolutamente nessun senso..
E' tutto un arrancare a vuoto, per il prossimo inutile obiettivo.
Sono un insignificante granello di sabbia in mezzo a tanti granelli in un universo enorme, infinito e io non sono nessuno.
Nessuno. Nessuno. Nessuno. Nessuno. Nessuno. Nessuno.
Non sono nessuno perchè la mia vita è inutile, come le vite di tutti gli altri, di tutti quanti. Ci stanno tutti prendendo per il culo e noi andiamo avanti a testa bassa ad ubbidire al padrone di turno.
Quanto vorrei essere un idiota stupida che non pensa a nient'altro che alla tv e alle lampade e a tutto il resto.
Invece no, devo pensare, pensare, pensare, pensare, e tutto questo pensare mi fa arrivare alla verità.
Che non esiste nessun disegno divino, non esiste un motivo alla nostra esistenza, non c'è un padre benevolo che ci segue con amore, siamo soli, soli su questo mondo del cazzo, soli, abbandonati a noi stessi e l'unico modo per poter andare avanti è credere in qualcosa, altrimenti è la pazzia.
Beh, io non credo in niente, in niente, non credo in niente e sono stanca.
Il pensiero di continuare a strascicare la mia insulsa vita per non so quanti anni, tra sbattimenti, sfruttamenti, delusioni, ansia, fretta, paura, mi gela il sangue.
Que le coeur de l'homme est creux et plein d'ordure..

1 commento:

Anonimo ha detto...

Questo si che è parlare!!!.....sappi che se mai fonderai un partito io ti darò il mio pieno appoggio:-)......dai scherzi a parte lo sappiamo bene che la vita è un lento trascinarsi verso l'inevitabile l'unico modo per vivere bene è godersi i piccoli attimi di felicità quotidiani guardano alla tv Uomini e donne......
Gianluca