mercoledì 29 ottobre 2008

Sono una vecchiaccia


Si, sto perdendo colpi e se prima davo la colpa al lavoro e allo stress ora non ho più nessun alibi..
Il primo colpo perso di cui voglio parlare è culinario. Lunedì ho preparato una ciambellina con la ricetta solita del plum cake allo yogurt al cocco e al cacao e nonostante fosse così piccola ieri ne mancava solo un pezzettino, quello che avevo mangiato a colazione. Così mi sono detta, l'abbellisco un po' e la porto stasera alla cena con le ex colleghe. E così ho fatto: l'ho tagliata a fettine e su ognuna c'ho versato un pochino di glassa al cioccolato e poi l'ho lasciata a rapprendere sulla carta forno. Da notare che non ne ho neanche dato un pezzettino a mio fratello che è venuto nel pomeriggio col mio piccolo Cristian! Dopodichè, mi lavo, mi vesto, mi trucco e sono pronta per uscire. Salgo in macchina e dopo circa 10 km mi rendo conto di aver lasciato la ciambellina a casa!!!!
Cazzarola..
L'altro colpo perso è stato sempre culinario. Ho mangiato normale, senza neanche prendere il dolce e tutta la notte sono stata male di stomaco, un bruciore pazzesco e tutto lo stomaco gonfio. Ho provato con le mie pastigliette per lo stomaco, niente, i fermenti lattici, niente, lo yogurt che in questi casi funziona sempre, niente, due dita in gola, niente.. Solo il tempo ha lenito il mio dolore!! E vi dico solo che alle 6 ero ancora sveglia! Va beh, con questo tempo e i postumi del mal di stomaco (oggi pranzo con riso in bianco..) mi butterei nel letto seduta stante..
VOGLIO LEGALIZZARE IL LETARGO!!!!

Nessun commento: