lunedì 13 ottobre 2008

Zebra Cake

Rieccoci qua, miei cari lettori, ho visto che il mio appello del precedente post è caduto quasi completamente nel vuoto e me ne dispiaccio vivamente, non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire..
Va beh, lasciamo stare..
Per il resoconto dei giorni scorsi vi rimando ad un altro eventuale post che farò più tardi, ora mi premeva farvi vedere la tortina che ho fatto sabato per Federica, la sorella del cammello.
Mi aveva incuriosita questa torta, avevo sempre fatto la ciambella bicolore, ma zebrata mai e ho voluto provare. Ho visto diverse ricette e alla fine ne ho scelta una, ma sarà che ho dimezzato le dosi e non ho calcolato bene il tempo di cottura, sarà che invece è proprio così, a me è sembrata un po' secca e un po' troppo "uovosa". Quando la riproverò la terrò meno nel forno e ci aggiungerò una bustina o una mezza bustina di vanillina.
Vi do' la ricetta con la dose intera:

Ingredienti:
6 uova
350 gr di zucchero
375 gr di farina
125 ml di olio (io ho usato il mio olio calabro extra vergine d'oliva)
1 bustina di lievito
4 cucchiai di cacao
125 ml di latte

Procedimento:
Montare i tuorli con la metà dello zucchero finchè non diventano belli spumosi (io li ho montati con la frusta elettrica per 5 minuti) e poi aggiungere il latte, la farina, il lievito, l'olio e gli albumi montati a neve ferma con l'altra metà dello zucchero. A questo punto dividere l'impato in parti uguali (io ho forse esagerato la parte al cacao) e aggiungere ad uno dei due 4 cucchiai di cacao amaro.
Ora, dopo aver imburrato e infarinato per bene la tortiera, porre al centro di essa un cucchiaio di impasto di un colore e subito sopra un altro dell'altro colore. Proseguire così fino all'esaurimento dei due impasti, si livelleranno da soli nella tortiera senza problema.
La torta andrebbe già bene così, per chi volesse un tocco goloso e calorico in più ci si può mettere la glassa al cioccolato.
Io l'ho fatta utilizzando questi ingredienti:
200 ml di panna
200 gr di cioccolato fondente
20 gr di burro
Ho fatto bollire in un pentolino la panna e poi l'ho versata in una ciotola contenente il cioccolato spezzettato; ho mescolato fino al completo scioglimento del cioccolato e poi ho aggiunto il burro tagliato a dadini.
Ho fatto l'errore di non aspettare che si raffreddasse un pochino ed è scivolata un po' troppo, quindi voi fatelo, aspettate un pochino e poi versatela sulla torta spalmandola per livellallarla.
Il risultato è questo:

E la fetta zebrata è questa:

Nessun commento: