giovedì 4 dicembre 2008

Rimpatriata

Sono appena tornata da una serata divertentissima a casa di Sara, una vecchia compagna di scuola delle superiori, ritrovata grazie a Facebook.
Sono stata veramente bene, appena l'ho vista m'è sembrato che fossero passati due giorni dall'ultima volta e invece erano ben 8/9 anni!!! Teribbile!! Spettegolezzi e racconti di anni fa e di adesso. C'erano altre due ragazze e ci siamo ammazzate dalle risate intorno al tavolo. Sono davvero contenta di averla rivista, chissà quanto tempo passerà per la prossima volta, ma non importa. C'eravamo ripromesse di vederci e quando pochi giorni fa, ho creato un album di fotografie con le mie torte, mi ha chiesto di fargliene una a casa e l'ho accontentata con molto piacere. All'inizio voleva fare la torta che avevo fatto al mio compleanno, ma è un po' elaborata, quindi visto che gli ingredienti che voleva erano cioccolato, ricotta e frutta, ho pensato ad un bel rotolo.
Ecco la ricetta:
Ingredienti:
3 uova
90 g di zucchero
1 pizzico di sale
75 g di farina (metà fecola, metà farina)
2 cucchiai abbondanti di cacao amaro
gocce di cioccolato
2 cucchiai di zucchero
600 g di ricotta
lamponi
Procedimento:
In una ciotola sbattere con le fruste elettriche le uova con lo zucchero e il sale per circa 15 minuti. Quando è tutto montato versare la farina, la fecola e il cacao setacciati. Con un cucchiaio di legno incorporare il tutto mescolando lentamente dal basso verso l'alto. Versare l'impasto in una tortiera grande 30X40 cm o comunque una teglia grossa. Infornare in forno preriscaldato a 180° per circa 25 minuti.
Spegnere il forno e lasciare riposare per 10 minuti con lo sportello chiuso, poi tirare fuori, sformarla dalla tortiera (per praticità avevo foderato la tortiera con carta da forno bagnata e strizzata, così non serve imburrare), avvolgerla in un canovaccio inumidito e arrotolare il tutto. Lasciare raffreddare così. Intanto preparare la crema: in una ciotola mescolare la ricotta con lo zucchero, il cioccolato e i lamponi a pezzettini. Srotolare la base, spalmarla di crema e riarrotolare. A questo punto avvolgere con carta stagnola e far riposare in frigo.
Noi l'abbiamo assaggiato e il sapore era buono, ma sicuramente domani sarà molto meglio!!

Nessun commento: