giovedì 29 gennaio 2009

IKEA!!!

Oggi è stata una giornata super indaffaratissima.
Dopo la mia strana sveglia (mia madre che mi tocca la mano e mi dice: "Tuppi, tuppi", ho pranzato, lavato i piatti e sono subito partita alla volta dell'Esselunga con mia madre, che mi ha comprato un sacco di cosine per fare le torte, bella la mia mammy!!
Scaricata la macchina, ho preparato il borsone e mi sono fiondata in palestra, dove ho cercato di aumentare il peso dell'allenamento rispetto a lunedì e i primi segnali positivi già si vedono: sono arrivata lì col mal di testa da cervicale e ne sono uscita senza! Dopo la palestra, il tempo di compiere qualche rapina su Guerra di Bande, divorare due fette di ananas e sono partita alla volta di Milano per andare a prendere la mia english potato a Bisceglie e insieme andare alla nostra mecca: l'Ikea!! Beh, forse le donne ce lo hanno nel DNA il cazzeggiare dentro enormi negozi e soprattutto comprare cazzate.. Beh, non proprio cazzate cazzate, alla fine era cose che mi servivano, soprattutto la ciotolina perfettamente semisferica per fare lo zuccotto!!!! L'acquisto più gudurioso è stato un set di candele profumate alla vaniglia che mi sta facendo svenire dal produmo. Arrivata a casa le ho messe dappertutto, ne volevo lasciare un paio anche nella macchina puzzosa di mio padre, ma mi sa che l'effetto sarebbe inverso: inizierebbero a puzzare loro..
Dopo lo shopping siamo passate dal ristorante che c'è dentro, ma visto il forte odore di mensa dell'asilo, abbiamo optato per una pizzeria.
Qui c'è un'autoscatto quadresco riflesso:

Oggi mi sento un po' frizzante.
Ci sono certe giornate di gennaio in cui esci di casa, annusi l'aria e ci senti dentro un qualcosa di caldo, di primavera, di sgelo.
Oggi è successo e sono così contenta!! Gennaio è volato e fra poco arriverà il caldo e potrò resuscitare!!!!!

Nessun commento: