giovedì 22 gennaio 2009

Ricaduta after Monopoli

Ieri sera sono andata da Gianluca per una serata invernale in compagnia.
Prima di tutto, mentre Obama giurava, abbiamo, ho preparato delle crostatine di frutta, poi abbiamo cenato e dopo s'è aperto il mega torneo di Monopoli..
Eravamo in quattro, la mia tattica s'è subito rivelata vincente, tanto da aizzare contro di me l'odio degli altri partecipanti, ma ad un certo punto, uno di questi, inviperito per il fatto che l'avessi fatto perdere, ha deciso di cedere i viola all'unico concorrente rimasto. E' stato il colpo di grazia, da un'economia fiorente e da mazzi di 500 euri, ho fallito miseramente..
Va beh, è stato comunque molto divertente e ho finalmente potuto giocare!!!
Non sapevo che uscita da lì, sarebbe ricominciato l'incubo che mi ha vista protagonista poco tempo fa: il mal di stomaco.
Già prima di cena mi sentivo un po' così cosìe forse non avrei dovuto mangiare per niente, ma visto che sono una cazzona e non do' mai ascolto alle vocine nella mia testa, non l'ho fatto e sono stata male tutta la notte..
Oggi riso in bianco, yogurt a merenda e a cena camomilla con le fette biscottate: HO FAMEEEE!!!!!
Va beh, di positivo oggi c'è che ho rivisto il mio nipotino!!! e che ho finalmente comprato il portatile!!! Il Vaio!!! Non è esattamente quello che volevo io (il rosso, fantastico!!!), ma quello nero. A farmi decidere è stato il protrarsi di una offerta all'Expert di Milano in cui l'aveva preso anche Gianluca a dicembre. Beh, ormai il vecchio pc non ce la faceva più...
In occasione del ritorno del mio tato dal continente sudamericano, gli ho fatto una torta con appunto un ingrediente che viene dal sudamerica, il dulche de leche. In pratica è mou, molto dolce, di solito lo si spalma sul pane, tipo il nostro pane e Nutella.
Ecco gli ingredienti:
240 gr di farina
160 gr di burro
80 gr di zucchero
2 tuorli
dulce de leche (io ne ho messo mezzo barattolo)
150 gr di cioccolato al latte
qualche cucchiaio di latte
Procedimento:
Fare la frolla normalmente amalgamando i primi quattro ingredienti a freddo fino a formare una palla. Coprirla con la pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigo per mezz'ora. Foderare uno stampo per crostate imburrato e infarinato, bucherellare la superficie con una forchetta, coprire con carta da forno, e poi versare dei fagioli secchi sulla carta e mettere in forno preriscaldato a 180° per 40minuti. Una volta cotta, toglierla dal forno e lasciarla raffreddare. Una volta fredda, versare nel centro della frolla il dulce de leche e poi ricoprire con il cioccolato fuso insieme a qualche cucchiaio di latte.
Eccola:
Date le mie condizioni non l'ho assaggiata, ma mio fratello ha detto che è buona.
Ah! La mia diatriba su ebay è finita benissimo, mi hanno tolto l'ammonimento, tiè!!

Nessun commento: