domenica 1 febbraio 2009

Già in crisi

Mancano ancora diversi giorni allo scoppio del palloncino rosso e già sto angosciata che la maetà basta.. La fine della mia disoccupazione è prossima e il pensiero di non aver comunque combinato niente in questi sei mesi mi attanaglia; ma ancora di più mi attanaglia essere consapevole di non sapere ancora cosa fare della mia vita.
Che farò?!
Boh!
Va beh, sto cercando di scaldare quei due moncherini di ghiaccio che ho nelle mie bellissime pantofole da aiutante di Babbo Natale. Sono reduce dalla prima partita di rugby del 2009 del cammello. Hanno vinto, meno male.
Vi dico solo che quando erano tutti vicini usciva un nuovolone dal mucchio. Questo nuvolone non era polvere, era il loro fiato, CHE FREDDO!!!!
Oggi ho pensato a chi d'estate dice di preferire l'inverno e il freddo: gli augurato una influenza intestinale più lunga della mia..

Vado subito con la ricetta perchè non ho voglia di angosciare anche voi..

Ingredienti:

Per la pasta:
120 gr di burro
80 gr di zucchero
20 gr di mandorle tritate
1 bustina di vanillina
1 tuorlo
170 gr di farina
1 cucchiaio di cacao
2 cucchiai di latte

Per la farcia:
2/3 pere di medie dimensioni (io ho usato le Kaiser)
300 gr di cioccolato fondente
4 uova
50 gr di burro
6 cucchiai di zucchero
Mezzo bicchiere di rum

Io ho usato una tortierina da 18 cm, quindi ho ridotto le dosi di un terzo, con queste su indicate, dovrebbe andare bene una tortiera da 24.

Procedimento:

In una ciotola mescolare la farina, il lievito, la vanillina, il cacao, le mandorle, lo zucchero e poi aggiungere il tuorlo e il burro ammorbidito. Impastare velocemente con le mani, formare una palla che avvolta nella pellicola trasparente, va fatta riposare per mezz'ora in frigo.

Nel frattempo ho cotto le pere sbucciate e tagliate a spicchi dentro una padella con un bicchiere di acqua, il mezzo bicchiere di rum e un cucchiaio di zucchero. Devono diventare belle morbide.

Una volta passara la mezz'ora di frigo, foderare con l'impasto una tortiera precedentemente imburrata e infarinata e, coprire il tutto con carta forno e con fagioli secchi e mettere in forno già caldo a 180° per 20 minuti.

Mentre cuoce la base, preparare la farcia sbattendo i tuorli con lo zucchero fino a renderli spumosi e poi aggiungere il cioccolato e il burro fusi. Per ultimo aggiungere gli albumi montati a neve.

Togliere la base dal forno, adagiarvi le pere cotte e poi versare sopra la farcia. Infornare sempre alla stessa temperatura per altri 20 minuti.

Una volta tolta dal forno si sgonfierà, ma è normale.

Spolverare con zucchero a velo, eccola:

Nessun commento: