lunedì 23 marzo 2009

Attesa

In attesa che escano le date della discussione per aprile, sto cazzeggiando alla grande e lo so, mi odiate.
Come ho già detto nello scorso post mi sento molto sollevata per la tesi finita; domani dovrò andare dalla proffa e mi darà le ultime correzioni, spero che vada tutto bene.
Il weekend è stato tranquillo.
Venerdì sera sono uscita con Silvia e i cugini ed eccezionalmente s'è aggiunto alla combriccola Gianluca. Siamo stati in un posto che avrebbe dovuto essere un locale anni '50 tutto all'insegna del rock'n roll e invece no: si, c'erano quadretti e statuine e cazzate varie di Elvis ovunque, ma in compenso, l'arredamento era quello di un normalissimo pub e la musica faceva schifo, hanno trasmesso ininterrottamente il video di un concerto di Madonna e poi finito quello, un altro di Cristina Aguilera. Ma si può?! Ma cazzo!! Cosa c'entra Elvis con quella marmaglia?!
Va beh, buona notizia per tutti voi che tenete alla mia incolumità, non mi sono ubriacata! In compenso mi hanno detto che l'altra volta ero conciata malissimo e facevo ridere di brutto e che quando sono arrivata a casa ho mandato a tutti degli sms stralunati per rassicurarli.. Nota negativa: mi hanno preso per il culo tutta la sera per due enormi brufoli che mi sono comparsi sulla fronte e che non accennano a scomparire.
Sabato sono stata a casa e l'ho passato insieme a Mario che è venuta qui nel suo weekend libero dai guaglioncelli. La sera abbiamo visto l'ultimo film di Tarantino e come al solito, ho goduto come un riccio, non vedo l'ora che esca il prossimo e già so che il mio caro Quentin non mi deluderà..
Ieri nel pomeriggio Mario mi ha accompagnata ad Alessandria, dove Gianni stava tenendo la partita della stagione contro la prima in classifica. Hanno vinto, ora sono primi loro!!! Naturalmente questo ha provocato la gioia generale, era tutto un abbraccio e una pacca sulle spalle. Siamo finiti al pub dello zio a strafocarci di patatine e vino a 14.5 gradi e poi pizza. Stanotte mi sembrava di avere in bocca un bambino morto da diversi giorni..
E' stato morbidosamente bello dormire di nuovo col cammello, come mi piace dormire insieme a lui, spero di poterlo fare ancora per molto..
Va beh, vado a farmi questa tazza di latte coi cereali, disintossicazione..

Nessun commento: