lunedì 9 marzo 2009

Un tranquillo weekend di paura

Questo weekend è venuta qui Mario e quello che doveva essere un tranquillo e spensierato fine settimana all'insegna delle chiacchiere, di film, di dolcetti ed estetista, si è rivelato una catena ininterrotta di discussioni esistenziali che, fatte nella mia settimana premestruale (!) non hanno fatto altro che acuire le mie angosce.
Il succo ristretto del tutto è che, Gianni a parte, la mia vita non ha senso in generale, non riesco a trovarle un senso io, non so cosa fare, vorrei fare troppe cose e non le faccio perchè mi nasconodo dietro alibi che mi fabbrico io, appunto per non buttarmi a capofitto nella vita.
E' vero, lo sapevo già, ma non so davvero cosa fare, non so in cosa buttarmi, non lo so..
Mah..

Nessun commento: