domenica 13 settembre 2009

E la carriera

Venerdì a lavoro la mia capa mi ha mandato un'email nella quale mi diceva che ad un certo punto della mattina mi avrebbe chiamata per parlare.
Io già pensavo a dei cazziatoni o alla querela di qualche cliente che invece di mincacciarla soltanto l'aveva messa in pratica, ma avevo la coscienza abbastanza pulita, quindi, forte della stessa, quando mi ha chiamata sono andata con passo sicuro e tranquillo nella "sala ovale".
Sala nella quale c'erano i grandi capi del personale dell'azienda per la quale lavoro. Ecco il discorsone a sommi capi:
"Buongiorno, grazie per essere venuta qui, l'abbiamo convocata per informarla del fatto che purtroppo la società a cui forniamo il servizio di assistenza clienti in appalto, ha deciso di revocarci il mandato a partire dal 31 gennaio".
Grande punto interrogativo nella mia testa e sulla mia faccia, accompagnato da una frase del tipo: "Ma sticazzi, io a gennaio sarò pucciata nella barriera corallina australiana, cosa minchia me ne frega?!"
"I grandi capi devo aver letto a chiare lettere questa frase e infatti hanno proseguito dicendo: "E' per questo che volevamo chiedere la sua disponibilità a recarsi a Roma per una settimana a formare il nuovo personale della società."
Per una frazione di secondo, sorrisi di circostanza, interrotti dal mio urlo di giubilo: "SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!"
Sono incorreggibile, nemmeno nella "sala ovale" riesco a trattenere i miei istinti..
Va beh, morale della favola, avete capito bene: dal 19 al 23 ottobre sarò a Roma insieme ad una collega per fare affiancamento e formazione a 30 nuovi operatori! Mi fanno fare carriera proprio mentre me ne vado!!!!
Grande, un viaggio così inaspettato è una sorpresa pazzesca, chi se lo aspettava!
Qui sotto un fotomontaggio con me e quella fica spaziale di Rosario Dawson.

Nessun commento: