giovedì 19 novembre 2009

Alzata e camminata

Vi ho lasciati alle 16 ore di sonno e alla cena fuori che si doveva tenere.
Ok, quella sera siamo stati nella little Italy di Melbourne, a Lygon Street; i miei cugini hanno voluto portarmi in un ristorante italiano, cena, gelato e poi post cena a casa di Maria, mia cugina, la figlia del mio zietto.
Casa abnorme, qui i metri quadri non creano problemi.
Ebbene, surprise, io, quella notte, NON HO DORMITO!
L'ho passata a cercare di dormire, leggendo, ascoltando musica, stando a letto con gli occhi chiusi (forse il metodo più efficace..), ma niente..
Il giorno dopo mi sono concessa una pennica pomeridiana, vissuta col terrore che la notte successiva l'avrei passata in bianco e invece no, dopo il barbecue party in mio onore in presenza di tutti i miei cugini, consorti e figli, HO DORMITO!
Lì è stato l'inizio di un ritmo di vita normale, finalmente, dopo 5 giorni di inferno, sono riuscita a dormire..
Questa settimana sono stata prelevata a turno da vari cugini per vari giri.
Lunedì sono stata con Maria e Remy a Williamstown e dopo una passeggiata ci siamo strafocati di cibo; tornati a casa, pennica e al risveglio, cena con cibo indiano. Sono tornata a casa da Claudia rotolando..
Martedì in giro con Anna per la città, mi ha portato a St. Kilda.
Stupendo. Quartiere della città sul mare, con un teatro che oserei definire felliniano, un luna park antico (di giorno chiuso, purtroppo..) e una strada piena di negozi e locali. Con le ragazze sarebbe stato bellissimo andarci e passarci un giorno intero, finendolo a ubriacarci in Ackland Street..
Mercoledì sono andata con Gina e Anna al Melbourne Museum, bello, ho visto un miliardo di cose che a Gianni sarebbero piaciute da morire, :( e poi per tornare a casa siamo passate da Brunwick Street.
Non potete capire, è qualcosa di spettacolare, case antiche, alcune sull'orlo dello sfacelo, macchine vecchie, bici, negozi alternativi, locali, un'atmosfera a metà tra la Londra degli anni '70 e il far west, spettacolare, voglio tornarci da sola e starci tutto il giorno..
Oggi mi sono rilassata e sono tornata a Williamstown con Saverina e insieme ci siamo spiaccicate per un pomeriggio sotto al sole. Primo bagno australe.
Sono addirittura un pelino abbronzata.
Ora vado a dormire, la casa è tutta profumata di mele e cannella, l'ultima torta che ho fatto, speriamo sia venuta buona..

Nessun commento: