lunedì 15 febbraio 2010

E il subconscio dove lo mettiamo?!

Ho un male di capa allucinante, sono stata benissimo per tre mesi e da una settimana a questa parte sono sopravvenuti, mal di testa e mal di stomaco, i miei talloni d'Achille; manca solo il mal di gola e la trinità sarà al completo.
A parte queste cose che sono davvero sciocchezzuole, sto bene, davvero.
Come ho scritto in un'email ad un'amica, sto bene, "vado in giro, cammino, ascolto la musica e mi viene da ballare in mezzo alla strada; conosco persone che in Italia non avrei nemmeno mai preso in considerazione e mi ci trovo bene, sono ilarità e azione. Progetto viaggi e penso con emozione al momento in cui si realizzeranno. Penso ai miei amici e ai miei cari in Italia e si, mi mancano, ma so che comunque li troverò al mio ritorno e che mi guarderanno con occhi diversi per la mia avventura. I più importanti godono per la mia partenza, perchè sanno già quanto questa cosa sia importante per me. Ovvio, mia madre farebbe tre salti mortali con la stampella se le dicessi che domani sono a casa, ma va da sè."
Si, è vero, sono tutte queste cose, ma c'è un ma.
Com'è che quasi ogni notte, 9 volte su 10, sogno Gianni?! Perchè? Ovviamente lo sogno ancora con me o che torna insieme a me. Inutile dire che poi a pensarci mi angoscio a morte.. L'ho sentito un paio di volte da quando sono qui, non sta bene per niente, non sta. Non mi va di raccontare tutta la soap opera al completo, ma negli ultmi mesi ci sono stati degli sviluppi incredibili, ragazzi, e si, è finita male, malissimo. In una maniera che mai avrei immaginato. Devo trovare una pietra da mettere sopra questa cosa, ma deve essere una cosa tipo santo sepolcro per quanto pesa ancora sulla mia vita. Per quanto ancora ci peserà, soprattutto.
Per curiosità sono andata a leggere i post di febbraio 2009, bel periodo, lo sblocco della tesi, lo scoppio della primavera, torte su torte.
Ah, a proposito, da settimana scorsa ho iniziato ad andare quasi ogni giorno nella nostra gym privata qui a casa di mia cugina, IL GARAGE. E i risultati si vedono, il mio muffin top (rotolo di lardo o maniglia dell'amore) s'è di molto ridimensionato e un paio di jeans mi stanno addirittura larghi, ma per questi non vale perchè li ho presi qui. Quando anche coi jeans di Liu-Jo non ci sarà il rotolo, avrò vinto la mia lotta contro il muffin top!
Inutile, anche a testa in giù riesco sempre a fare tardi..
'Notte.

Nessun commento: