domenica 30 maggio 2010

Mi, ma sono un casino vivente!

Eccomi di ritorno dopo una pesantissima colazione allo shopping center di Blairgowrie, il paesino che ci ospita: latte (bevanda australiana servita in un bicchiere con caffè, latte e schiuma di latte), muffin gigante gusto white chocolate & raspberry, secondo giro fatto da earl grey tea e biscotto white chocolate e macadamia.
Chissà perchè non riesco a dimagrire?!
Non so se è il tempo o cos'altro, ma stamattina ci siamo svegliati tutti pezziati manco avessimo fatto la maratona di New York durante la notte..
Sono nel mio lettino ora, tra poco affonderò la testolina nel cuscino fino allo svenimento, intanto per non buttarmi orizzontale con tutto sullo stomaco mi sono riletta i vecchi post del blog e ragazzi, SONO UN CASINO ASSURDO!
Me ne succedono di ogni, è incredibile, la gente più strana, le cose più divertenti e spassose e grottesche succedono a me! Ammetto senza riluttanza che si, c'è poco da annoiarsi a stare con me, bello, m'ero dimenticata di questo mio particolare, io attraggo casino.
E dicendolo mi viene in mente il mio Gianlu che quando gli racconto le mie vicissitudini scoppia a ridere soffocato e mi dice col suo tipico e irresistibile accento palemmitano e sputacchiandomi anche un po' in faccia: "Ma sempre a te succedono 'ste cose, è incredibbile!!" .
:D
Ok, scivolo sul cuscino.
Ah, visto che sono ritornata a scrivere?!
Contenti?!

Nessun commento: