giovedì 14 luglio 2011

Wind of change


E mentre ancora fischiettate il motivetto di questa deliziosa canzone..
"Signorina, intanto le chiedo scusa se durante il colloquio avrò un po' la faccia da coglione, ma l'altro giorno m'è caduta la cataratta e non vedo niente, quindi lei per me potrebbe anche essere un giocatore di basket e non mi accorgerei di niente!"
E' iniziato così quello che credo sia stato il colloquio più inverosimile della mia vita..
E' continuato con il Presidente che mi chiedeva, "Beh, lei viene da una famiglia?!" E io: "Meridionale!"
Mi ha letteralmente fatta morire dal ridere per un'ora e un quarto chiedendomi della mia vita ("Si, e poi ho lavorato come commessa e gestito una videoteca che aveva preso mio fratello con due suoi amici.." "Ah, lei si occupava del porno?!!") e presentando l'azienda, chiedendo lealtà e onestà e voglia d'imparare finchè ad un certo punto mi fa: "Beh, signorina, lei per me è assunta!".
E io: "Sono emozionata!"
E poi mi ha fatto il baciamano e mi ha detto che la foto del mio cv non mi rendeva giustizia!
Detto da uno che gli è caduta la cataratta penso sia il più bel complimento..
Inverosimile. Proprio come me.
E si da' il caso che questo sia praticamente il primo lavoro serio della mia vita e udite udite, se passo il periodo di prova, mi prenderanno a tempo indeterminato!!!!
Sono troppo contentissima...
Ho chiamato mia madre per dirglielo e mi ha detto che è stato tutto merito della madonna a cui ieri sera aveva chiesto di metterci un occhio su 'sto mio colloquio..


2 commenti:

Anonimo ha detto...

Maryyy!
Che ridere riprendere la lettura delle tua fantasmagoriche avventure!
Bentornata con il tuo diario on line|
Soprattutto CONGRATULAZIONI per il colloquio ed il lavoro!!
Non ho capito l'Azienda di cosa si occupi, ma se va bene a te, sarà di certo una cosa BBBBBuonissima.
PS Adoro la canzone degli Scorpions

Anna

Mary ha detto...

:)
Anna!
Grazie di tutto!!!